"Non ci sono frutti se non ci sono radici":
scrivere perché le nuove generazioni
non dimentichino il loro passato.

 

Maria Mandrioli ha pubblicato 8 libri nei quali ha raccontato in maniera semplice, ma efficace, la vita di ogni giorno, le speranze, le favole e le leggende legate ad un passato non troppo lontano, ma di cui le nuove generazioni sembrano perdere sempre più la memoria.

 

     

Il suo modo di scrivere vuole essere lo stile che i suoi personaggi, tratti dalla realtà, avrebbero usato per raccontare se stessi e le loro vite, fatte di sacrifici, speranze, umorismo e semplicità di sentimenti.

Bologna e soprattutto le campagne che la circondano, i fiumi, gli argini, i terreni di golena, sono i luoghi dove il passato torna a vivere in storie ispirate a fatti che che la scrittrice ha vissuto direttamente o che ha sentito raccontare durante la sua infanzia.

 
     
 

Maria Mandrioli spesso attinge a fatti accaduti all'estesa famiglia da cui proviene, soprattutto alle figure straordinarie di donne, che, pur isolate nelle campagne, sole, senza l'aiuto di nessuno e spesso senza istruzione, seppero conquistare lo stesso, in tempi davvero "bui", rispetto ed indipendenza.

E' a loro che la scrittrice dedica il proprio impegno, quasi che la loro straordinaria forza, la potesse sostenere anche oggi nella sua missione a non far dimenticare il tempo in cui hanno coraggiosamente vissuto.

 

     

Maria Mandrioli, che ha compiuto recentemente 93 anni, riceve amici e visitatori nel pensionato di Roma in cui risiede e può essere contattata telefonicamente (anche via videochiamata skype) previo appuntamento.

Contattatela a

info@mariamandrioli.com

 

 
   

 

   
 

clicca qui per andare in cima alla pagina

   

Copyright © 2007-2014 - Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved by Maria Mandrioli - si prega di leggere le Note Legali e Avvertenze
This Web Site is optimized for Mozilla Firefox, if you have problems with pages, please download this browser